Zombie

sfondo zomby x blog-2

 

Gli zombie appartengono alla categoria Horror tra le più diffuse nel cinema, ma dove nasce il termine e la leggenda?

E’ un termine che ha avuto origine ad Haiti, tramite i riti vudù dei sacerdoti detti bokor, sarebbero in grado di catturare l’anima di una persona e producendo uno stato di letargia renderebbero come morta ena persona vivente, e anche dopo essere stato seppellito questo sacerdoti sarebbero in grado di riesumare il corpo rendendolo schiavo.

Si dice anche che se il non morto dovesse assaggiare del sale, tornerebbe cosciente e la fattura sarebbe annullata.

Proprio da queste credenze nasce il cinema horror basato sugli zombie, e che ha sempre riscosso un notevole successo tra il pubblico amante del horror.

divisore (48)

girl con cervello-zombie-2

 

Zombi

I film su quest’argomento sono tantissimi, ma i più famosi sono:

Zombi
Regia: George A. Romero – USA, 1978
Un gruppo di zombi, morti ritornati in vita, desiderosi di carne umana, dominano gli Stati Uniti. Un gruppo di sopravvissuti si rifugia in un grande centro commerciale nel disperato tentativo di trarre in salvo le proprie vite.

La Notte dei Morti Viventi

Regia: George A. Romero – USA, 1968
In uno sperduto cimitero di Pittsburgh, una ragazza viene aggredita da quello che sembra essere un repellente cadavere ambulante. Ma questo è solo l’inizio dell’orrore. Presto l’incredibile notizia si diffonde nel mondo intero: i morti stanno tornando in vita e si nutrono di carne umana e cercano di contagiare i vivi. Un gruppo di sopravvissuti si nasconde in una casa…
28 Giorni Dopo28 giorni dopo
Regia: Danny Boyle – Usa, Olanda, Gran Bretagna, 2002
L’irruzione in un laboratorio di alcuni attivisti dell’Animal Liberation Front e la conseguente liberazione di diverse scimmie-cavia provocano un’accidentale quanto terribile epidemia in Inghilterra. La malattia ha un periodo d’incubazione brevissimo, di pochi secondi, passati i quali la vittima si trasforma in uno zombie iperattivo, furioso ed affamato. Il protagonista della storia si sveglia in un letto d’ospedale (era stato ricoverato a causa di un incidente) ventotto giorni dopo l’inizio del contagio, comincia a vagare per una Londra deserta ed onirica, giungendo ben presto a contatto con gli indemoniati. La trama si snoda fra peripezie, ricerca di altri sopravvissuti, (ri)scoperta dell’amore e dell’amicizia, incontro con un gruppo di soldati che è riuscito ad organizzare una resistenza contro gli infetti fino a condurre il protagonista verso un finale liberatorio e surreale.
divisore (48)
Ci sono anche molte serie TV che hanno riscontrato un notevole successo, come:
The Walking Dead: The Walking Dead 2
Le serie tv sull’argomento più famose sono
Rick Grimes è un vice sceriffo vittima di un incidente durante uno scontro a fuoco con dei fuorilegge: colpito alla schiena, va in coma, lasciando tra le lacrime la moglie Lori e il figlio Carl. Il risveglio, poco tempo dopo, è traumatico: l’ospedale è distrutto ed è pieno di cadaveri. Rick non ci metterà molto a capire la situazione: il “virus” che sembrava essere controllato prima del suo incidente, ha preso piede. I morti si risvegliano ed attaccano i vivi, la cui presenza è sempre minore. Il vice sceriffo sfrutterà tutte le sue abilità di sopravvivenza e di capacità con le armi per sopravvivere ed uscire dalla città, trovando altri superstiti rifugiati tra i boschi: tra questi, ritrova la famiglia e il suo migliore amico Shane. Costretti poi a spostarsi, presto si accorgeranno che i veri nemici sono gli altri esseri umani, spinti unicamente dall’istinto di sopravvivenza.

Izombie: Olivia “Liv” Moore è una studentessa modello presso una facoltà universitaria di medicina, a Seattle. izombieUn giorno, tuttavia, una festa alla quale stava partecipando è protagonista di un attacco zombie, e sia lei che altre sue amiche, dopo essere state morse, si vedono trasformate in morti viventi. Determinata a restare più umana possibile, cerca di continuare la sua vita di studentessa, mascherando il suo aspetto facendo credere di seguire uno stile goth. Per tenere a freno il suo appetito da zombie, inoltre, si fa assumere presso un centro di medicina legale, gestito dal dottor Ravi Chakrabarti, nel quale può accedere ai corpi di vari defunti la cui identità non è stata riconosciuta.

Cibandosi dei loro cervelli, inoltre, scopre di acquisire le loro memorie e le loro abilità, anche se solo fino a quando non si nutre di un nuovo corpo. Fingendosi una sensitiva, sfrutta quindi tale capacità per dare un nuovo senso alla sua condizione e aiutare il detective Clive Babineaux a risolvere i casi delle loro morti.

divisore (48)
evil-resident-hngypalac
E come non parlare dei più famosi e ricercatissimi videogiochi sugli… zombie!
Il più famoso? Ma ovviamente la serie di Resident Evil !
Sei i capitoli, che sono:
Resident Evil – Resident Evil 2 – Resident Evil 3: Nemesis – Resident Evil 4 – Resident Evil 5 – Resident Evil 6
Senza titolo-1
Trama: La più grande società farmaceutica del mondo l’ ” Umbrella corporation “, ha un complesso sotterraneo segreto, che utilizza per ricerche illegati, che daranno il via alla contaminazione che trasforma gli esseri viventi in zombie.
Dal videogioco sono stati tratti anche dei film, 5 in tutto per adesso, ma è prevista l’uscita del 7° capitolo che chiuderà la saga nel 2017.
Più info Quì
divisore (48)
Concludiamo con il bellissimo video di Michael Jackson Thriller

Precedente Negozio vip-07/03/2016 Successivo Festa della donna