Candy Candy

candy-e-terence-romance

Candy Candy è un manga della disegnatrice Yumico Igarashi, pubblicato nel 1975, tratto dal romanzo della scrittrice Kyoko Mizuki.

Venne successivamente tratta una serie, andata in onda nel 1980 anche in italia, e trasmessa fino al 1997, a causa di controversie legali tra la Igarashi e la Mizuki. La disegnatrice infatti cerco di commercializzare il prodotto, protetto da copyright congiunto, senza il consenzo della scrittrice, che diede il via ad una lite giudiziaria fino al 2001.

In seguito, non avendo raggiunto un accordo, fù impedito il merchandising dell’intera opera e della serie televisiva, bloccata a tutt’oggi.

Si dice che il manga venduto anche in italia, diede il via ad un sequiel della storia fuori dalla trama originaria (ricordo che da bambina lessi alcune di quelle pagine, che non mi piacquero per niente. Ad un certo punto del fumetto, Candy e Neil vivevano una storia d’amore, questo mi lascio sconvolta), questo è uno dei motivi dell’ira della Mizuki.

E comunque reperibile online il cartoon, chi avesse quindi nostalgia basta che faccia un giretto per il web.

divisore-candy-candy

L’infanzia:

La storia inizia nei primissimi anni del Novecento, con l’abbandono di due orfanelle, Candy e Annie, presso l’orfanotrofio religioso Casa di Pony, retto da Miss Pony e da Suor Maria. A farle compagnia, l’animale domestico più improbabile, un procione di nome Klin (animaletto che fu aggiunto per accompagnare Candy nella serie televisiva, ritenendola troppo solitaria, era assente nel fumetto originale).

Quando Annie verrà adottata dalla ricca famiglia Brighton, Candy resterà all’orfanotrofio sentendosi sola e ferita, fino al giorno in cui, sulla collina dove era solita ritirarsi nei momenti di maggiore tristezza, incontra un giovane dai capelli biondi, vestito con un kilt scozzese, che la consola suonando per lei la cornamusa che porta con sé. Prova di questo incredibile incontro sarà per Candy la spilla a forma di aquila con sopra una lettera “A” che il giovane, da lei soprannominato il Principe della Collina, ha perso danzando. Di lì a poco anche lei sarà quindi adottata da una potente famiglia aristocratica, i Legan. Candy si troverà così in un ambiente del tutto nuovo per lei. I modi sofisticati e le convenzioni della sua nuova famiglia (ma soprattutto dei due viziati figli dei Legan, Iriza e Neal) mal si addicono al carattere spontaneo e vivace della ragazza che viene infine costretta a fare la cameriera e a dormire nelle stalle.

Londra e il collegio: The Royal Saint Paul School of London:

È lì che un emissario dello zio William la raggiunge per inviarla a Londra a studiare in un esclusivo collegio religioso dove sono stati già mandati Archie e Stear, ma anche Iriza e Neal.

Durante la traversata in piroscafo, Candy incontra un ragazzo che in un primo momento scambia per Anthony e che la prende in giro senza dirle il suo vero nome.

Alla Royal St. Paul School la ragazza ritrova la sua vecchia amica Annie (che si innamorerà di Archie) e fa amicizia con Patty, una ragazza saggia e occhialuta, futura fidanzata di Stear.

Nel collegio Candy s’innamora di Terence Granchester, proprio quel giovane che la ragazza aveva incontrato durante il viaggio e che si rivela essere un aristocratico angloamericano, spavaldo e anticonformista ma capace di un amore profondo verso Candy.

La storia d’amore tra i due giovani è travagliata e sofferta, anche perché osteggiata da vari personaggi come Iriza Legan che con i suoi sotterfugi riesce a far espellere Candy dalla scuola.

Candy decide quindi di lasciare Londra, come ha già fatto Terence, partito per seguire la sua vocazione di attore, e, tornata negli Stati Uniti, di fronte al dramma della guerra incombente comprende qual è la sua missione nella vita: diventare un’infermiera. Così, grazie anche all’aiuto di Miss Pony, s’iscrive presso la Scuola per Infermiere retta da Miss Mary Jane.

Candy infermiera a Chicago:

Mentre gli Stati Uniti entrano nella Grande Guerra, Candy si trasferisce a Chicago per lavorare presso il principale ospedale della città, il Santa Johanna. Qui ritrova l’amico Albert, il quale, partito volontario per il fronte europeo, è stato ferito in combattimento e ora soffre di amnesia. Per curarlo meglio Candy decide di andare a vivere con lui.

Sembra che finalmente le cose stiano iniziando ad andare per il verso giusto per la ragazza, che riceve anche un invito dall’amato Terence per la prima di Romeo e Giulietta, in cui egli recita nella parte del protagonista. Emozionata Candy si reca dunque a New York, dove però l’attende una dolorosa notizia: Susanna Marlowe, una giovane collega di Terence perdutamente innamorata di lui, ha perso una gamba per salvarlo dalla caduta di un riflettore durante le prove per lo spettacolo, spezzando così la sua carriera.

Il già forte senso di colpa di Terence è alimentato anche dal profondo rancore della madre della ragazza, la quale pretende che egli le resti accanto per tutta la vita.

Consapevole della storia fra Candy e Terence, Susanna decide di togliersi la vita, per non essere la causa dell’infelicità di colui che ama ma Candy, che ha capito le sue intenzioni, riesce a convincerla ad abbandonare il suo proposito. Col cuore spezzato la “signorina tutte-lentiggini” (soprannome affibbiatole da Terence ai tempi del collegio) decide dunque di lasciare Terence e di ritornare a Chicago.

Nel frattempo Stear parte come pilota volontario per andare a combattere nei cieli d’Europa, dove di lì a poco morirà tragicamente.

:

I guai però non sono finiti. Infatti, Neal si innamora di Candy e la perfida Iriza furiosa per l’accaduto, la fa cacciare da tutti gli ospedali della città con l’aiuto dell’influenza economica della madre. La ragazza decide allora di aiutare un vecchio dottore nella gestione di una piccola clinica di periferia.

Una sera, però, la sua vita viene nuovamente sconvolta: Albert, che nel frattempo ha segretamente ritrovato la memoria, parte improvvisamente senza lasciare traccia.

Candy apprende intanto che la famiglia Legan sta organizzando il suo matrimonio con Neal per volere dello zio William. Furiosa, riesce a rintracciare lo zio William e, quando finalmente lo incontra, scopre con sommo stupore che questi in realtà è Albert, William Albert Andrew, il buon amico che l’ha sempre aiutata. I due chiariscono ogni cosa e il progetto forzato di matrimonio viene annullato.

Il finale vede una gioiosa festa alla Casa di Pony, dove tutto è cominciato ormai venti anni prima. Annie leggendo un giornale riferisce a Candy della separazione di Terence e Susanna. Allontanatasi poi dalla festa, Candy, passeggiando sull’amata collina di Pony, sente nuovamente il suono di una cornamusa: voltandosi con sorpresa incontra nuovamente quel “principe” che non ha mai dimenticato e che altri non è che il suo benefattore, lo zio William Albert.

Info Quì

divisore-candy-candy

sfondo-di-candyL’immagine quì sopra è stata realizzata con una piccola variante, ho immaginato chi potesse rappresentare per carattere e somiglianza il bellissimo Terence, e chi se non Damon Salvatore ( Ian Somerhalder) di TVD.

Gli episodi sono ben 115, ecco la lista completa:

1) Il compleanno di Candy
2) Il pic-nic di Candy e Annie
3) Addio Annie
4) Una lettera di Annie
5) Addio amici
6) Il principe sulla collina
7) Non sembro una signora?
8) Un felice invito
9) Una meravigliosa festa da ballo
10) Dalle stelle alle stalle
11) Il regalo di Annie
12) Dolce Candy
13) Un nuovo amico
14) Caro vecchio albero
15) Una decisione infelice
16) Viaggio in un paese sconosciuto
17) Nell’arido selvaggio West
18) La croce della felicità
19) Un viaggio difficile
20) Candy è felice
21) Ali d’amore
22) Anthony non mi lasciare
23) Il primo appuntamento
24) Il mio Anthony
25) Coraggio Candy
26) Papà albero sa tutto
27) Un dono degli angeli
28) Il dolore di Candy
29) Una partenza piena di speranza
30) Una lunga traversata
31) Candy a Londra
32) Un’altra collina di Pony
33) Una strana allieva
34) Una lettera di Pony
35) Una bellissima domenica
36) Annie torna a sorridere
37) Un incontro inatteso
38) Il segreto di Terence
39) Il tesoro di Patty
40) E’ facile uscire di prigione
41) La festa di maggio
42) Un pic-nic a mezzanotte
43) Scuola estiva sul lago
44) I vincoli del sangue
45) La festa di Iriza
46) L’estate è finita
47) La diabolica trappola di Iriza
48) Fra quattro gelide pareti
49) La grande decisione di Terence
50) Candy lascia il colleggio
51) La lunga strada verso il porto
52) La famiglia Carson
53) L’alba al monte Rodnay
54) Il porto di Southanmpton
55) I due clandestini
56) La tempesta
57) Sandra
58) Candy torna alla casa di Pony
59) Un’insegnante poco severa
60) Jimmy se ne va
61) La grande decisione
62) Verso una nuova vita
63) Uno strano esame
64) Un’infermiera sbadatella
65) Un’allegra infermiera
66) Lo zio William
67) Chi è Mina?
68) Quando i fiori appassiscono
69) Ricordo di una rosa
70) Il segreto di Tom
71) Un marinaio in collina
72) Un paziente speciale
73) Scoppia la guerra
74) Una grande città: Chicago
75) A casa Andrew
76) La piccola casa sull’albero
77) Michael
78) L’armonica di Terence
79) Dietro i riflettori
80) Un breve incontro
81) Un incidente
82) Charlie
83) Un fantasma gioca a carte
84) Una partenza improvvisa
85) La famiglia Hamilton
86) Albert ha perso la memoria
87) L’esame
88) Un’infermiera diplomata
89) La scomparsa di Albert
90) Una casa a Chicago
91) Due cuori lontani
92) La decisione di Stear
93) Un simpatico Cupido
94) Un viaggio movimentato
95) La Florida
96) Preparativi
97) New York
98) La sera della prima
99) Separazione
100) Ritorno a casa
101) Una traccia di memoria
102) Una croce sulla collina di Pony
103) Un viaggio pericoloso
104) Grey Town
105) Arthur
106) Margot
107) Due bravi cuochi
108) Il telegramma
109) Lacrime di un piccolo cow-boy
110) Neal
111) Albert riacquista la memoria
112) Il tranello
113) Stear
114) Matrimonio a sorpresa
115) La verità

Episodi completi Quì

Una curiosità sul cartoon: Il finale originale Giapponese, vede come conclusione, non Candy con Terence come si capisce nella scena finale, in cui Candy legge il giornale, apprendendo che Terence e Susanna si sono lasciati, ma inaspettatamente Candy finirebbe per fidanzarsi con il bell’Albert.

Delusione per molte, e ammetto un pò anche per me, ma riflettendoci quando appresi la notizia, mi sono resa conto, che non era tanto strano.

Chi accorreva in aiuto di Candy quando ne aveva più bisogno?

Chi la confortava e la conosceva più di tutti?

Chi si occupò di Albert quando perse la memoria?

Oggi direi che sia un giusto finale, ma da bambina avrei pianto e pianto tantissimo. 😛

Ecco perchè decisero di cambiare il finale, non volevano deludere noi bimbette dei lontani anni ’80.

divisore-candy-candy

La sigla quì sopra riportata si riferisce a quella originaria del cartoon, che per me è comunque l’unica e sola che potrei immaginare per uno dei cartoon che amo di più.

 

 

 

Precedente Halloween: I mostri più famosi e spaventosi Successivo Promo Halloween